questione del nuovo stadio
Politica

Assotutela sulla questione del nuovo stadio: “interesse arabo per importare capitali? Raggi chiarisca o rischio truffa”

Assotutela lancia una provocazione mediatica e chiede a Virginia Raggi di chiarire la reale motivazione della sua presenza a Doha, avvenuta alla fine di marzo: è vero che la sindaca ha incontrato l’emiro proprietario della Qatar Airways, noto sponsor dell’As Roma Calcio, mentre in questi giorni proprio in Qatar erano presenti Francesco Totti e James Pallotta?

La Raggi ha detto di trovarsi ufficialmente lì al fine di sviluppare collaborazioni in ambito economico e culturale tra il Qatar e Roma, ma non vorremmo che lo Stadio della Roma fosse la ragione reale di quella visita: che l’impianto sia in qualche modo in bilico sulla via del sogno americano per diventare un sogno tutto arabo? Che l’emiro sia interessato all’eventuale acquisto dello stadio della Roma? Non vorremo infatti che la politica di Roma stia facilitando l’immissione di capitali arabi in Italia, tramite lo sport?

Su questo depositeremo un esposto alla Procura di Roma, nel caso in cui la prima cittadina Raggi non farà chiarezza già nelle prossime ore. Non vorremmo si stia compiendo chissà quale intreccio di economia e politica internazionale per non scoperchiare il vaso di Pandora, che potrebbe creare molte polemiche. La As Roma avrà uno stadio di proprietà o dovrà pagare un affitto ad americani o arabi? .

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *