Politica

Campagnano di Roma, Caramanica: “Palio dei somari pratica da cancellare”

Nell’ultimo weekend a Campagnano di Roma si è svolta la celebre festa del Baccanale che prevede, tra le altre cose, il Palio delle contrade a dorso d’asino: una tradizione che Rivoluzione Animalista condanna con fermezza e che etichetta senza giri di parole come “un ritorno al Medioevo”, che porta solamente sofferenza a questi poveri animali. Ieri, ad esempio, la corsa si è svolta sotto la pioggia su una pozzolana di circa 5 centimetri di spessore, adagiata sul selciato stradale facendola diventare così una pista oltretutto insicura in quanto divenuta fangosa a causa dell’abbondante pioggia. Reputiamo il Comune di Campagnano di Roma il vero responsabile di un gioco dannoso per i poveri somarelli e ci chiediamo come possa riproporsi ogni anno questa terribile pratica, contro cui Rivoluzione Animalista continuerà ad opporsi, chiedendo al Municipio di cancellarla dal calendario della Festa.

 

Così, in una nota, il segretario nazionale del Partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *