Politica

Roma, Assotutela: “Frongia inesistente. Si dimetta da assessore allo sport”

Dopo tre anni di amministrazione Raggi, se c’è un comparto che più di altri ha sofferto l’incompetenza grillina è quello dello sport, la cui delega è in mano all’assessore Daniele Frongia.

Ippodromo Capannelle, Stadio Flaminio, piscina di via Giustiniano Imperatore, queste alcune delle vertenze mal gestite da fido scudiero della sindaca di Roma: vertenze in cui Frongia ha dimostrato e sta dimostrando inadeguatezza amministrativa e politica.

Ma sarebbero tanti altri gli esempi da citare. Per questa ragione, chiediamo all’assessore allo sport di Roma Capitale di fare un passo indietro in modo da rilanciare questa delicata e complessa delega.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato, già candidato sindaco al Comune di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *