Cronaca

Roma, In manette due sorelle truffatrici

Si sono presentate all’interno di una farmacia di Piazza Vittorio, con due ricette mediche contraffatte, con l’intento di acquistare farmaci a base di cannabinoidi e morfina. Ma sfortunatamente per loro, due sorelle di Velletri di 37 e 33 anni, il farmacista si è subito accorto che le ricette erano manomesse ed ha allertato il 112.

I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, intervenuti sul posto, hanno accertato che sulle prescrizioni mediche erano riportati timbri intestati a studi medici inesistenti ed hanno fermato subito le due donne.

A seguito della perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno rinvenuto altre cinque ricette mediche palesemente contraffatte, ed una confezione di medicinale contenente oppioidi.

Portate in caserma, i militari hanno sequestrato quanto rinvenuto, ed hanno fatto scattare le denuncia in stato di libertà alle due sorelle, per i reati di concorso in tentata truffa e falsità materiale commessa da privati.

Fonte: Legione Carabinieri Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *